Chi ha sostituito Licio Gelli?

panda rossa

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/02/07/multe-marino-pm-chiede-archiviazione-qualcuno-violo-sistema-informatico/1406559/La panda Rossa alla riscossa….

Quello contro Marino è stato un golpe mediatico degno della P2. Era la tesi principale di L. Gelli che bisognasse controllare la stampa ed i media e guarda caso da quando Renzi è al governo non si parla più di conflitto d’interessi e di antitrust nella pubblicistica e nella pubblicità. Nel caso di Marino una notizia vera, quello che il sindaco di Roma aveva rinunciato all’auto di servizio, è stata trasformata in una notizia taroccata, quella che la panda rossa (questa sì che è una notizia! Una Panda, non una supercar un suv o un’auto di lusso!) entrava nella zona a ZTL senza essere in regola coi permessi!E’ evidente che alcuni giornalisti sono a libro paga, forse iscritti ad una rinata loggia segreta. Questo è il vero problema della democrazia in Italia : I media totalmente controllati dal duo Renzi-Berlusconi (che fa un’opposizione di mera facciata , pura ammuina, e intanto distacca il fido Verdini a sostenere-controllare il governo e questo forse lo ha capito anche lo stesso Salvini che parla da becero ma non ragiona da coglione).

Enrico

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *